BlogHome

Le migliori 10 piattaforme per il blogging

Vuoi aprire un blog ma non vuoi spendere soldi? Queste sono le migliori piattaforma per il blogging da prendere in considerazione, e sono tutte gratis. Per molti scrivere è un piacere, molti si dilettano nello scrivere post su Facebook o scrivendo Tweets, ma c'e' qualcosa di molto più personale nel creare un blog. Un sito web in cui ci possiamo identificare completamente e in cui possiamo scrivere articoli sulle nostre passioni e sulle nostre conoscenze e che vogliamo condividere con il resto del mondo.

La vita del blogger non è semplice, partire da zero può essere frustrante soprattutto quando si prendono in considerazione le statistiche del proprio sito nella fase iniziale. Alla base di tutto naturalmente c'e' la qualità dei contenuti del blog, subito dopo conta la qualità della piattaforma blogging scelta e naturalmente la giusta connessione con i Social Network.

In questo articolo andremo a vedere le principali piattaforme per il blogging prendendo in considerazione i pro e i contro di ognuna.


01. WordPress

WordPress as a MVC framework? Yes please Roy Sivan
WordPress è sicuramente la piattaforma per il blogging più popolare

Il motivo del successo di WordPress è sicuramente legato alla rapidità con cui è possibile creare un nuovo blog in maniera completamente gratuita, viene rilasciato con una ragionevole quantità di personalizzazioni, inoltre molti provider di hosting permettono di installarla gratuitamente con un click. Il sito ufficiale è WordPress.org.

I nuovi arrivati potrebbe essere disorientati da WordPress, ma è una delle opzioni gratuite migliori per chiunque voglia uno strumento che rappresenti il giusto mix tra potenza, personalizzazione e usabilità.

02. Tumblr

Integrate Your Tumblr Blog With Social Networks

Tumblr è una delle piattaforme per il blogging più semplici da utilizzare

Tumblr è una via di mezzo tra WordPress e Twitter. Offre maggiori funzionalità rispetto all'ultima, ma la gestione dei contenuti mantiere la forma più compatta che ricorda Twitter. Una discreta applicazione per dispositivi mobile rende semplice creare contenuti su un Blog Tumblr anche in movimento, inoltre esiste una sistema discreto di personalizzazione del layout. Tumblr ha una forte integrazione con i Social, con un modello di following combinato con note e favoriti.

03. Blogger

How to Include an RSS Feed in Blogs at Blogger / Blogspot ...

Blogger è una delle piattaforme per il blogging più longeve sul web

Il nome "Blogger" dovrebbe essere una buona garanzia per un servizio gratuito per il blogging. Fortunatamente lo è. Registratevi utilizzando il vostro Google ID, e potete avere un blog funzionante in pochi secondi, che potrà essere personalizzato con nuovi temi. Blogger è un servizio Goolge, quindi utilizzatelo con cautela visto che la nota compagnia ogni tanto rimuove qualche servizio generando lo scontento di milioni di persone.

04. Medium

Medium: Taking Blogging One Step Further | Biznxt

Medium è una piattaforma per il blogging create dal fondatore di Twitter

Essendo progettata del fondatore di Twitter si capisce che rappresenta un tentativo di evoluzione del microblogging di Twitter. Il risultato è uno strumento orientato al Social mettendo al centro la scrittura anche se non è prevista una grande customizzazione. E' uno posto dove inserire contenuti se volete che le vostre parole siano prese molto seriamente, e se preferite un'esperienza di lettura semplice e chiara. Ma se cercate uno strumento che vi permette un controllo ed una personalizzazione seria non fa per voi.

05. Svbtle

Medium and Svbtle are turning all of the web into a magazine, by @
Svbtle è una piattaforma per il blogging semplice e per i testi di una certa lunghezza

Si definisce come una "piattaforma per il blogging progettata per aiutare a pensare", Svbtle assomiglia un pò a Medium come approccio. Il layout è molto semplice e potrebbe facilmente diventare la vostra piattaforma per il blogging preferita per scrivere, ma anche questa potrebbe non essere la scelta giusto se cercate qualcosa da personalizzare.

06. LiveJournal

LiveJournal

LiveJournal combina blog e social network

Una piattaforma tra le più longeve della lista, LiveJournal (come Blogger) è partita nel 1999. Forse a causa dei suoi anni non ha una linea di confine netta tra blogging e social network.

Il risultato è più di una community che vi permette di avere un vostro spazio, ma che comunque incoraggia molto l'iterazione con gli altri utenti. E' possibile avere qualcosa di privato ma per avere il massimo da LiveJournal, dovrete prepararvi a passere il vostro tempo più nelle discussioni che nella scrittura.

07. Powerpad Web CMS

powerpad cms web site on Behance

Powerpad è uno strumento di creazione siti che include template gratis per il blogging

Powerpad si vende come uno strumento per creare siti e non solo per creare un blog. E' basato su un sistema di drag and drop dei componenti che vi permetterà di creare nuove pagine e contenuti velocemente.

Il blogging è solo una parte del sistema, avrete accesso a layout personalizzati e le solite funzionalità di condivisione che potreste aspettarvi.

08. Postach.io

Design Focus: Blogging in 2013 | Devlounge

Postach.io è una piattaforma gratis per il blog ideata dal creatore di Evernote

Postach.io dichiara di essere "la maniera più semplice per creare un blog". E' progettata dalle persone di Evernote, e naturalmente è profondamente integrata con il loro sistema.

Essenzialmente, connettete semplicemente un notebook a Postach.io e taggando le note come "pubblicate" le renderete pubbliche.

Tuttavia, avrete la possibilità anche personalizzare il layout con molti temi, questo significa includere anche contenuti di altri siti, i commenti di Disqus, e l'opzione di salvare i contenuti su Dropbox.

09. Pen.io

Pen Zen

Pen.io è una delle piattaforme per il blogging dove non è richiesto un login

L'approccio di Pen.io è anche diverso dai suoi competitors. Non richiede login ma potrete definire un URL per i vostri post e impostare una password.

Le immagini possono essere trascinate in pagina, potrete creare post multi pagina usando i tag.

Naturalmente è un pò forzato chiamare Pen.io una piattaforma per il blogging per senso tradizionale, ma è comunque un'opzione interessanti per pubblicare ogni tanto qualche post, specialmente se non volete fornire nessuna informazione personale.

10. Ghost

WordPress Ghost Project Sparks Discussion on the Future of ...
La piattaforma Open source Ghost è gratis se la installata sul vostro sistema

Qualcosa di differente rispetto agli altri. Diversamente dagli altri della lista, Ghost è gratis solo se lo scaricate e installate su un vostro pc, utilizzare Ghost dal loro sito richiede una pagamento legato al traffico.

Tuttavia, questo sistema si differenza in altri aspetti importanti, è completamente open source, e mentre scrivete potete avere una preview in tempo reale di come apparirà il vostro post.

Dovrete essere mentalmente preparati per questo tipo di piattaforma, ma è una valida alternativo a WordPress se non vi dispiace sporcarvi le mani gestendo l'installazione nel vostro spazio web.

^ Top